Evade dai domiciliari durante l'allarme Coronavirus, 20enne nei guai

Il giovane, residente a Ponzano Veneto, è stato pizzicato dai carabinieri a Mogliano Veneto. La scorsa settimana era stato fermato nella zona di San Biagio di Callalta

Un controllo dei carabinieri

I carabinieri della stazione di Mogliano hanno denunciato per evasione un 20enne di Ponzano Veneto che nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari è stato controllato dai militari a Mogliano. Per Martino Pivato (con un lunga lista di arresti legati allo spaccio di stupefacenti), l'obbligo degli arresti domiciliari impostogli dall'autorità giudiziaria era evidentemente difficile da rispettare e così, i militari del nucleo radiomobile lo avevano già denunciato la scorsa settimana. Il 20enne era stato fermato ad un posto di controllo a San Biagio di Callalta senza alcuna autorizzazione ad uscire e lo avevano sanzionato anche per il mancato rispetto delle norme di contenimento Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il legale di Martino Pivato, l'avvocato Gianfranco Colletti, contesta però il provvedimento preso dai militari: il 20enne, come disposto dal giudice, ha infatti la possibiltà di allontanarsi dalla propria abitazione, in determinate fasce orarie, per motivi di lavoro. Andrà verificato se i controlli a cui Pivato è stato sottoposto rientrassero o meno in queste finestre temporali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento