Cronaca

Ponzano piange Ivano Zulian, era stato il presidente del "Trasporto amico"

Era scomparso lo scorso 30 maggio, a causa di un malore improvviso. Presso la chiesa parrocchiale di Ponzano si è svolto il funerale, in forma privata, con i "suoi" volontari

Ivano Zulian

Si è svolto nella mattinata di oggi, martedì 5 maggio, presso la chiesa parrocchiale di Ponzano Veneto il funerale di Ivano Zulian, scomparso lo scorso 30 aprile, all'età di 70 anni, a causa di un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Alla cerimonia, in forma ristretta per le note disposizioni del DPCM, hanno preso parte i famigliari, il sindaco Antonello Baseggio, l'assessore alle politiche sociali Geronin, alcuni parenti e i "suoi volontari".

Ivano Zulian fu uno dei primi volontari e fondatore dell'associazione "Trasporto Amico" stessa nata nel lontano 2003 con l'allora amministrazione Massolin e l'allora assessore al sociale, Celestina Duronio. All'esterno della chiesa parrocchiale, con la presenza della Polizia Locale erano presenti dodici volontari che con lui gestivano e collaboravano per un servizio necessario e utile per il sostegno alle persone anziane e non autosufficienti.

Ivano Zulian era vedovo: la moglie Concettina era mancata tempo fa. Lascia la sorella Afra, il nipote Manuel, gli adorati Francesca e Leonardo, le cognate, i nipoti, i parenti e gli amici tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponzano piange Ivano Zulian, era stato il presidente del "Trasporto amico"

TrevisoToday è in caricamento