menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre banditi armati di pistola nel bar, titolare costretto a consegnare l'incasso

Colpo la scorsa notte all'Orange caffè di Ponzano in via Monte Grappa, locale gestito da una famiglia cinese. Anche i banditi erano probabilmente asiatici. Indagano i carabinieri

PONZANO VENETO Rapina nella notte tra lunedì e martedì al bar "Orange" di via Roma a Ponzano, locale gestito da tempo da una famiglia cinese. Poco dopo l'una tre uomini, travisati e armati con una pistola scacciacani, hanno aggredito il barista 31enne (colpito alla testa con il calcio dell'arma, probabilmente un giocattolo) e si sono fatti consegnare l'intero incasso della giornata, circa 750 euro. I banditi sono poi fuggiti, probabilmente a bordo di un'auto: prima hanno cercato, senza successo, di rinchiudere il 31enne nel retrobottega. L'episodio è  stato denunciato ai carabinieri di Paese che ora indagano sulla rapina. Ad agire sarebbero stati tre malviventi probabilmente asiatici, forse cinesi, la stessa nazionalità della vittima. Gli investigatori acquisiranno le telecamere di videosorveglianza presenti in zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento