rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca

Un aiuto alle famiglie più povere per ogni Porsche venduta

Alle famiglie in difficoltà, verranno infatti distribuiti beni di prima necessità, da quelli alimentari ai prodotti per la casa e l’igiene, e ai più giovani verranno donati strumenti digitali per favorire la scolarità a distanza

Centro Porsche Treviso insieme a Porsche Italia e alla Caritas Tarvisina nella campagna “Uniti per Ripartire”, l’iniziativa solidale per sostenere la ripartenza del territorio e attenuare le difficoltà sociali ed economiche causate dall’emergenza sanitaria derivante dalla diffusione del Covid-19. Al centro del progetto la lotta contro la povertà alimentare ed educativa nei territori della rete Porsche. Alle famiglie in difficoltà, verranno infatti distribuiti beni di prima necessità, da quelli alimentari ai prodotti per la casa e l’igiene, e ai più giovani verranno donati strumenti digitali per favorire la scolarità a distanza (pc, tablet, stampanti) e le iniziative di socializzazione e insegnamento. In quest’ottica, per ogni vettura nuova consegnata dal 1 giugno al 10 agosto, il Centro Porsche Treviso conferirà alla sede Caritas Tarvisina una somma che, a scelta del cliente, sarà destinata ad aiutare 40 famiglie o 10 giovani. Un gesto di affetto e di vicinanza alle persone della città di Treviso dove il Centro Porsche Treviso opera dal 1952.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un aiuto alle famiglie più povere per ogni Porsche venduta

TrevisoToday è in caricamento