menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porta a porta, aumentano malattie professionali e infortuni sul lavoro

E' quanto emerge dalle statistiche Inail. Sotto accusa i movimenti ripetuti centinaia di volte al giorno. Per questo il sindacato Fifp Cgil chiede alle società che gestiscono il servizio soluzioni

Gli stessi movimenti, ripetuti centinaia di volte al giorno, provocano crescenti problemi a muscoli e articolazioni dei lavoratori impegnati nella raccolta dei rifiuti, con un'impennata di infortuni e malattie professionali. Insomma, stando ai dati dell'Inail, il porta a porta nuoce alla salute.

Lungi dal chiedere un ritorno al vecchio sistema, che invece non fa bene all'ambiente, i sindacati di categoria chiedono alle società che gestiscono il sistema di raccolta rifiuti nella Marca di trovare soluzioni tecniche che arginino il problema.

Di questo si è parlato giovedì sera in un convegno organizzato da Filp Cgil a Treviso, durante il quale è stata illustrata una ricerca dell'Ires sui servizi pubblici locali veneti. Lo studio assegna livelli di eccellenza a Contarina e Savno, le due principali società della Marca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento