menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due tecnici del Ca' Foncello trovati positivi al Covid: a contagiarli una vicina di casa

Entrambi sono subito stati messi in isolamento domiciliare. In quarantena, poi, anche una anziana

Nella giornata di giovedì sono state registrate, nell’ambito dell’Ulss 2, tre nuove positività al Coronavirus e due sono riferite a tecnici dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso. L’accertamento è scattato dopo che uno dei due ha segnalato un lieve malessere: immediatamente sottoposti a tampone, entrambi sono risultati positivi e messi in isolamento fiduciario. L’indagine epidemiologica poi avviata ha stabilito che, con ogni probabilità, i due sono stati contagiati da una vicina di casa, effettivamente sintomatica. A seguito dell’emergere delle due positività è stato quindi avviato lo screening sui contatti stretti, in ambito sia lavorativo sia extralavorativo e i primi 25 tamponi, sui colleghi di lavoro, hanno dato tutti esito negativo a conferma dell’origine extraprofessionale del contagio. Sempre giovedì è però anche emersa la positività di un’anziana, lievemente sintomatica, che è stata immediatamente posta in isolamento domiciliare. Anche per questo caso è in corso l’indagine epidemiologica, sia per accertare eventuali positività sia per capire l’origine del contagio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento