Scaraventata a terra e derubata del cellulare, 26enne rapinata per strada

L'episodio è avvenuto domenica sera a Possagno in via Contrada Cunial. Indagano i carabinieri

Uno smartphone

Scaraventata a terra e derubata dello smartphone che teneva in mano. Un'aggressione in piena regola, violenta e dai contorni per certi versi ancora poco chiari, quella subita da una ragazza di circa 26 anni da parte di due giovani in bicicletta che dopo la rapina hanno fatto perdere le proprie tracce, sparendo nel nulla. L'episodio è avvenuto nella serata di domenica, poco dopo le 21.30, lungo via Contrada Cunial a Possagno, di fronte ad un condominio. Vittima della rapina una donna, sposata e di origine dominicana, che vive proprio nello stabile e si trovava di fronte al cancello principale. Sull'episodio indagano i carabinieri di Riese Pio X.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia la regione che resta di più a casa

  • Supermercato troppo affollato, scatta la chiusura per cinque giorni

  • Coronavirus, ecco tutti i check-point per la consegna delle mascherine della Regione

  • Coronavirus, scomparso storico commerciante di ricambi d'auto

  • Coronavirus, addio al maestro di sci Silvio Baratto

  • Coronavirus, ecco l'elenco di tutte quelle attività che restano aperte post Decreto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento