«Non ce la faccio più»: operaio si toglie la vita

La tragedia a Possagno, in località San Rocco. A decidere di farla finita è stato un 55enne di origini croate. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Castelfranco

Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri

«Non ce la faccio più»: poche parole, scritte su un pezzo di carta, per spiegare il suo gesto. Tragedia del male di vivere nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 24 giugno a Possagno, in località San Rocco. A togliersi la vita un operaio di 55 anni, di origini croate, già sofferente di crisi depressive. L'uomo è stato trovato impiccato al ramo di un albero. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto. La salma, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stata trasferita in obitorio a Castelfranco Veneto per un'ispezione cadaverica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento