rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Possagno / Via Olivi

Attacco d'asma fatale, 14enne trovata morta dalla sorella

Marwa El Ankoud, giovane di origini marocchine, viveva con la famiglia in via Olivi. Poco dopo mezzanotte e trenta l'allarme al Suem 118. Purtroppo inutili i tentativi di rianimazione. Sarà effettuata l'autopsia

E' stato probabilmente un attacco d'asma ad aver causata, nella notte tra domenica e lunedì, la tragica morte di una ragazzina di appena 14 anni, Marwa El Ankoud. La ragazzina, di origini marocchine, viveva con la famiglia a Possagno in via degli Olivi. A lanciare l'allarme al 118, alle 00.43 della scorsa notte, è stata Dounia, la sorella minore della giovane, di 13 anni, che l'ha trovata esanime sul pianerottolo della sua abitazione. Medico e paramedici del Suem hanno tentato a lungo di rianimare la giovanissima, purtroppo inutilmente. Probabilmente la Procura di Treviso disporrà un esame autoptico per chiarire le cause del decesso che da una prima analisi sarebbe dovuta ad un'insufficenza cardio-vascolare provocata dall'attacco d'asma.

«Ho incontrato stamattina il padre per mostrare la vicinanza della comunità di Possagno -commenta il sindaco di Possagno, Valerio Favero- abbiamo dato piena disponibilità ad aiutarli in questo percorso così difficile: hanno certamente bisogno di supporto».

WhatsApp Image 2021-03-15 at 16.57.07-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco d'asma fatale, 14enne trovata morta dalla sorella

TrevisoToday è in caricamento