Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Povegliano

Processo Barzan, il giorno della sentenza

Oggi 8 settembre è atteso il verdetto pe la vicenda giudiziaria del 23enne, accusato dell'omicidio volontario di Giuseppina Lo Brutto, 62 anni ex dipendente della Provincia, del tentato omicidio del marito di lei, Flavio Cagnato, e di Giorgia Biglieri, l'ex fidanzata che lo accusa anche della violenza sessuale e stalking

Christian Barzan

Sarà il giorno della verità per Christian Barzan, il 23enne accusato di aver causato volontariamente l'incidente in cui morì Giuseppina Lo Brutto, 62 anni ex dipendente della Provincia, del tentato omicidio del marito di lei Flavio Cagnato e di Giorgia Biglieri, l'ex fidanzata che lo accusa anche della violenza sessuale e stalking. E' infatti attesa oggi, 8 settembre, la sentenza nel processo a carico del giovane, che si svolge con il rito abbreviato.

Nell'udienza precedente, svoltasi il 30 giugno scorso, gli avvocati delle parti civili, Laura Mattucci e Rosa Parenti (il 23enne è invece difeso dall'avvocato Fabio Crea) avevano depositato una chiavetta contenente video e messaggi che avrebbe avuto nel proprio telefono cellulare. Tutto materiale indirizzato alla Biglieri e che proverebbe la responsabilità del ragazzo nella vicenda accaduta il 7 giugno del 2019 a Povegliano. Ma il legale di Barzan, l'avvocato Fabio Crea, ha chiesto e ottenuto il rinvio dell'udienza, in cui si sarebbe dovuto discutere e arrivare alla sentenza: la difesa, di fronte al gup Piera De Stefani, ha infatti detto di "dover consultare il materiale per permettere una adeguata difesa del mio assistito".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Barzan, il giorno della sentenza

TrevisoToday è in caricamento