Cronaca Via Croce, 2

Scappa dal bar e cade a terra, poi aggredisce due carabinieri

L'episodio nella tarda serata di domenica al bar "Da Diana" a Povegliano. Un pachistano di 28 anni, sotto effetto dell'alcool, è stato arrestato e subito rimesso in libertà su ordine del magistrato di turno

Il bar Da Diana, foto da Facebook

Tensione nella notte tra domenica e lunedì all'interno del bar "Da Diana" di via Croce a Povegliano a causa delle intemperanze di un avventore particolarmente turbolento e che aveva bevuto qualche bicchiere di troppo. Si trattava di un pachistano di 28 anni, con precedenti penali alle spalle. L'uomo, annebbiato dai fumi dell'alcool, ha molestato il gestore e i presenti, tanto che sul posto è stato richiesto l'intervento dei carabinieri della stazione di Volpago del Montello.

Quando ha visto avvicinarsi i militari, il 28enne ha cercato di allontanarsi dal bar ma è caduto rovinosamente a terra, riportando lesioni al volto. Mentre i due carabinieri tentavano di soccorrerlo, l'asiatico li ha prima minacciati e poi aggrediti con testate e pugni, causando lesioni giudicate guaribili rispettivamente in 4 e 5 giorni di prognosi. Il 28enne è stato accompagnato presso l'ospedale di Treviso per essere sottoposto alle cure del caso. Il magistrato di turno, dopo aver confermato l'arresto, ha rimesso in libertà l'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dal bar e cade a terra, poi aggredisce due carabinieri

TrevisoToday è in caricamento