Ladri nel cantiere della Pedemontana, spariti 400 litri di gasolio

Il furto è avvenuto durante lo scorso week end a Povegliano, forzato il cancello principale. Indagano i carabinieri di Volpago del Montello

Il cantiere della Pedemontana

Ladri in azione in uno dei cantieri trevigiani per la realizzazione della superstrada Pedemontana veneta, in particolare quello di Povegliano, non distante dal confine con Arcade. Ignoti, durante lo scorso week end, approfittando della chiusura del cantiere tra la giornata di venerdì e la domenica, hanno scassinato uno dei cancelli d'ingresso e, una volta penetrati nell'area, hanno puntato dritti ad alcuni degli escavatori posteggiati all'interno del cantiere.

I vampiri, dopo aver forzato i bocchettoni dei serbatoi dei veicoli utilizzati nella cava, li hanno letteralmente svuotati, aspirando ben 400 litri di gasolio. La proprietà del cantiere e il suo responsabile, un 47enne di Vibo Valentia, hanno scoperto il blitz dei "vampiri" solo nella giornata di lunedì, al momento di riprendere i lavori della superstrada. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri della stazione di Volpago del Montello che ora indagano sull'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento