Autismo: Manildo e Conte insieme al pranzo solidale della fondazione Oltre il Labirinto

Pittis, Bruseghin, Varisco, Manildo e Conte: sono questi i nomi dei personaggi illustri che hanno partecipato all'importante iniziativa solidale a sostegno dei ragazzi autistici

TREVISO In occasione della Giornata internazionale di consapevolezza sull'autismo, sono state oltre 150 le persone che hanno preso parte al pranzo organizzato presso gli impianti della Pro Loco di Sant'Angelo, dove i ragazzi con autismo della fondazione Oltre il Labirinto hanno preparato la pasta fresca e collaborato in cucina, sotto la guida dello chef Omar Lapecia Bis e gli studenti dell'Istituto Alberghiero di Vittorio Veneto. 

Camerieri d'eccezione il campione di ciclismo Marzio Bruseghine e di basket Riccardo Pittis, capitanati da Marco Varisco Presidente di XI di Marca. Presenti anche i sommelier dell'AIS (associazione italiana sommelier) e il campione del mondo di pasticceria Leonardo Di Carlo. Al pranzo sono intervenuti anche il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, il vicesindaco Roberto Grigoletto e l'assessore Paolo Camolei, insieme ai consiglieri comunali Antonella Tocchetto, Nicolò Rocco e Mario Conte. Il pranzo ha contribuito alla raccolta fondi per sostenere i progetti della Fondazione, a partire dai percorsi di autonomia per i ragazzi, alla formazione degli operatori scolastici, alla formazione con le forze dell'ordine e con l'aeroporto di Treviso, al progetto di cohousing per il "dopo di noi". Un'iniziativa che ha saputo appianare per qualche ore ogni tipo di divergenza in nome della solidarietà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento