Palpeggia e tenta di rapinare una lucciola, maniaco smascherato

Identificato e denunciato dai carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile di Treviso un 40enne residente nel bellunese. A tradirlo la sua inconfondibile Bmw gialla

L'auto del 40enne

Il molestatore seriale catturato dai carabinieri a tempo record. I carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile di Treviso, guidati dal Ten. Andrea Caminiti, in collaborazione con i militari della Stazione di Mogliano Veneto sono riusciti a risalire in brevissimo tempo l'autore della tentata rapina e di molestie sessuali in danno di una prostituta romena di 40 anni, avvenuta sul Terraglio di Preganziol la notte del 12 luglio. Nel giro di poche ore dall'evento sono stati raccolti sufficienti indizi di colpevolezza per dichiarare l'autore, B.C., un 40enne residente nel Bellunese, in stato di fermo d'indiziato di delitto. L'uomo a bordo della propria autovettura, una Bmw gialla, dopo aver abbordato la donna ed averla fatta salire in auto, ha cercato di rubarle la borsetta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La "lucciola" ha reagito gettando fuori dal finestrino la borsa scatenando però l'ira dell'uomo che per risposta le ha strappato i vestiti ed ha iniziato a palpeggiarla nelle parti intime. Per fortuna dopo qualche istante la vittima e riuscita a divincolarsi, aprire lo sportello e a scendere dall'auto in corsa. Per l'uomo è stato fatale possedere un'auto che non passa di certo inosservata. I carabinieri attraverso le dichiarazioni raccolte che descrivevano con certezza la Bmw gialla sono risaliti a lui facilmente. B.C., infatti, lo scorso mese aveva  molestato e tentato di rapinare un'altra giovane donna a Roncade e per questo era stato già denunciato dai militari del luogo. L'uomo attualmente si trova in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento