Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Strada Terraglio

Ubriaco tampona due auto e scappa, folle inseguimento con i carabinieri

L'episodio nel tardo pomeriggio di ieri a Preganziol, lungo il Terraglio. Arrestato un cittadino moldavo di 36 anni per omissione di soccorso, fuga a seguito di sinistro con lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Serata di follia

Era completamente ubriaco alla guida della sua Smart. Con la mente annebbiata dai fumi dell'alcool, ha tamponato due auto ed è fuggito via, facendo perdere le proprie tracce. L'incidente, avvenuto domenica alle 18 lungo il Terraglio a Preganziol, ad un semaforo, è stato solo l'inizio di una serie di scorribande di cui si è reso protagonista un 36enne di origini moldave, residente a Treviso e con vari precedenti alle spalle. Lo straniero, dopo un rocambolesco inseguimento con i carabinieri di Mogliano Veneto, è stato arrestato per i reati di omissione di soccorso,  fuga a seguito di sinistro con lesioni e resistenza a pubblico ufficiale e ha trascorso la nottata in una cella del comando provinciale di via Cornarotta.

L'incidente

Lo straniero, alla guida della sua utilitaria, ha causato un incidente stradale lungo il Terraglio a Preganziol, tamponando due autovetture ferme al semaforo rosso, dandosi alla fuga e omettendo di prestare soccorso ai rispettivi conducenti e passeggeri delle autovetture coinvolte, ovvero una  Volkswagen Golf condotta da un veneziano di 36 anni che trasportava una donna di 78 anni, i quali hanno riportato svariati giorni di prognosi per vari traumi, una Mercedes Classe A condotta da un 48enne del posto che trasportava la moglie, la quale rimediava anch’essa qualche giorno di prognosi per un colpo di frusta.

L'inseguimento

Il moldavo, che nell’incidente aveva perso la targa anteriore del proprio mezzo, è stato intercettato dalle pattuglie dei carabinieri che erano state nel frattempo allertate dalla Centrale Operativa dell’Arma di Treviso, a Casale sul Sile, lungo via Schiavonia, dove era stato segnalato mentre procedeva zigzagando pericolosamente. Ne è nato un inseguimento e i militari sono riusciti a bloccare il fuggitivo che, anche una volta immobilizzato, ha continuato a dimenarsi nel tentativo di guadagnare nuovamente la fuga. Nessuno è rimasto fortunatamente ferito. Al termine delle formalita’ del caso l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma dell’Arma di via Cornarotta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco tampona due auto e scappa, folle inseguimento con i carabinieri

TrevisoToday è in caricamento