menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il libro di Gian Piero Bona "L'amico ebreo"

Il libro di Gian Piero Bona "L'amico ebreo"

Selezionate le terne finaliste della 35^ edizione del Premio Comisso

Sono state scelte le opere che rappresenteranno la categoria della narrativa italiana e della biografia. Il 1 ottobre l'incontro di finale a Treviso

TREVISO La Giuria Tecnica del Premio Comisso, presieduta da Rolando Damiani, ha selezionato le due terne finaliste, nelle sezioni narrativa italiana e biografia, della 35° edizione del Premio Comisso. Nella narrativa italiana i selezionati sono: "L’amico ebreo" di Gian Piero Bona (Ponte alle grazie), "Questa vita tuttavia mi pesa molto" di Edgardo Franzosini (Adelphi) e "Animali e no" di Umberto Pasti (Bompiani). Nella biografia: "Di questo amore non si deve sapere" di Ritanna Armeni (Ponte alle grazie), "Tucidide" di Luciano Canfora (Laterza) e "Ponzio Pilato. Un enigma tra storia e memoria" di Aldo Schiavone (Einaudi).

La scelta è avvenuta tra il 20 e 22 giugno, sempre con la modalità online introdotta quest’anno, all’interno della prima rosa di opere (7 per la narrativa italiana e 8 per la biografia) individuata dalla prima selezione tra il 17 e il 19 giugno. Le due terne saranno ora inviate alla Grande giuria, composta da 60 lettori, che poi voteranno, in seduta pubblica, i superfinalisti delle due sezioni in occasione della finale del Premio Comisso, a Palazzo dei Trecento a Treviso il prossimo 1 ottobre. Da questa edizione il Premio Comisso ha visto una crescita della sua presenza in rete e nei social network. Nel sito  www.premiocomisso.it sono già visibili le schede di tutte le opere in concorso, corredate da descrizione, sinossi e biografia dell’autore. Il pubblico ha modo di partecipare e commentare anche attraverso i social network come Facebook, Twitter e Google+, per  un’interazione immediata e diffusa. Prende il via la piattaforma per un blog letterario dedicato ai libri finalisti e gli altri segnalati dalla Giuria tecnica.

Il Premio è promosso dall’Associazione Amici di Comisso di Treviso, di cui è Presidente Ennio Bianco e Presidente onoraria Neva Agnoletti. Riceve il sostegno delle Istituzioni e di numerosi sponsor privati, le “Aziende amiche del Premio Comisso”. La Giuria Tecnica è presieduta da Rolando Damiani e composta anche da Silvia De Laude, Danilo Mainardi, Giancarlo Marinelli, Pierluigi Panza e Sergio Perosa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

  • Cronaca

    Accesso abusivo alle banche dati, finanziere arrestato

  • Attualità

    Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento