Cronaca

Già 93 le opere in lizza per la 35ª edizione del premio Comisso

Il concorso letterario si rinnova, diventa social e conferma il suo prestigio nazionale. Neva Agnoletti: “La presenza di tutte le maggiori case editrici è un risultato importante"

TREVISO Il Premio Comisso, giunto alla 35° edizione, si rinnova e diventa ‘social’ e conferma il suo prestigio nazionale, con ben 93 opere inviate per la selezione (75 per la narrativa e 18 nella sezione biografia), in crescita rispetto al 2015. “La presenza di tutte le  maggiori case editrici è un risultato importante – dichiara la Presidente onoraria dell’Associazione Amici di Comisso, Neva Agnoletti – che conferma l’apprezzamento per il Premio Comisso e la sua forte presenza nella cultura italiana. Ne siamo soddisfatti, naturalmente, e questo ci dà nuova motivazione per il futuro”.

“Accanto alla conferma nel numero e qualità delle opere – dichiara il Presidente dell’Associazione Ennio Bianco - , questa  edizione del Premio conosce importanti novità organizzative che puntano a valorizzarlo anche nella rete e nei social network. Nel sito  www.premiocomisso.it da quest’anno sono visibili le schede di tutte le opere in concorso, corredate da descrizione, sinossi e biografia dell’autore. Il pubblico avrà modo di partecipare e commentare anche attraverso i social network come Facebook, Twitter e Google+, che consentono un’interazione immediata e diffusa.  Dopo la selezione, prenderà il via la piattaforma per un blog letterario dedicato ai libri finalisti e gli altri che fossero segnalati dai componenti della Giuria tecnica”.

Anche la selezione delle opere avrà delle nuove modalità, all’insegna dell’online, e sempre dal sito www.premiocomisso.it, dove, come detto, vi è l’elenco di tutte le opere in concorso,  sarà possibile seguire le fasi della selezione, dal 19 al 21 giugno prossimi,  per l'individuazione delle due terne vincitrici. La Giuria Tecnica è presieduta da Rolando Damiani e composta anche da Silvia De Laude, Danilo Mainardi, Giancarlo Marinelli, Pierluigi Panza e Sergio Perosa.

Le opere selezionate nelle due terne saranno poi inviate ai componenti della Grande Giuria che sarà poi chiamata, nell’incontro di finale il 1 ottobre nella cornice di Palazzo dei Trecento a Treviso, a votare per i superfinalisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Già 93 le opere in lizza per la 35ª edizione del premio Comisso

TrevisoToday è in caricamento