menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rumiz, Bernardi, Zanotto, Armiero e Plebani

Rumiz, Bernardi, Zanotto, Armiero e Plebani

Premio Gambrinus "Giuseppe Mazzotti", il vincitore è Marco Armiero

Sabato 16 novembre, nel corso della cerimonia conclusiva della XXXI edizione del concorso letterario, la giuria popolare ha incoronato lo storico dell'ambiente

Trionfo per lo storico dell'ambiente, Marco Armiero, sabato 16 novembre al Parco Gambrinus di San Polo di Piave. Nel corso della cerimonia conclusiva della XXXI edizione del concorso letterario intitolato a Giuseppe Mazzotti, il Super Premio Veneto Banca – La Voce dei Lettori è stato assegnato a “Le montagne della patria”, già vincitore nella sezione “Montagna: cultura e civiltà”.

I quaranta esponenti del mondo della cultura, dell’associazionismo ambientalistico e turistico, del giornalismo che hanno concorso a comporre la Consulta dei Lettori hanno scelto in maggioranza, con 16 voti, il testo di Armiero, in un avvincente testa a testa con l'opera vincitrice della sezione “Esplorazione - viaggi”, “Morimondo” del giornalista Paolo Rumiz. Apprezzato anche il volume “Un secolo di sentimenti. Amori e conflitti generazionali nella Venezia del Settecento” di Tiziana Plebani.

Marco Armiero è storico dell’ambiente, primo ricercatore presso l'Istituto di Studi sulle Società del Mediterraneo del CNR e direttore dell'Environmental Humanities Lab del Royal Institute of Technology di Stoccolma.

Sono felice di questo premio, così radiato sul territorio - ha commentato il vincitore - Inizialmente ho dovuto scrivere il mio libro in inglese perché in Italia quando ho manifestato l’intenzione di realizzarlo non aveva ottenuto alcuna attenzione”.

Un volume che parla di una montagna che, nelle diverse fasi storiche, è stata assoggettata ai voleri e agli interessi umani e che secondo l’autore “dobbiamo imparare ad ascoltare la montagna nella sua essenza, nelle tradizioni delle sue genti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento