rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Centro / Piazza dei Signori, 10

Premio Gambrinus: i vincitori saranno presentati a Palazzo dei Trecento

Appuntamento in centro storico giovedì 21 dicembre alle 17.30 per il rinomato riconoscimento che presenterà al capoluogo di Marca i vincitori della 35esima edizione

TREVISO Il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, prestigioso concorso “per libri di montagna, alpinismo, esplorazione - viaggi, ecologia e paesaggio, artigianato di tradizione e Finestra sulle Venezie sulla civiltà veneta”, fa tappa nella città del proprio ispiratore Giuseppe Mazzotti, Treviso: giovedì 21 dicembre alle 17.30 a Palazzo dei Trecento nel corso di un incontro organizzato dall’Associazione Premio Letterario Giuseppe Mazzotti, dall’Amministrazione Comunale di Treviso e dalla Fondazione Mazzotti per la Civiltà Veneta saranno presentati i vincitori della XXXV edizione, premiati lo scorso 18 novembre al Parco Gambrinus di San Polo di Piave, e gli studenti trevigiani vincitori delle ultime tre edizioni del Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores.

Aprirà l’appuntamento un estratto del filmato Rai “Un’ora con Bepi Mazzotti” del 1972, a cura di Gastone Favaro. Dopo l’introduzione di Franco Viola, componente della Giuria del Premio, che presenterà l’edizione appena conclusa, interverrà la giornalista e scrittrice veneziana Isabella Panfido, vincitrice nella Sezione “Finestra sulle Venezie” e del Super Premio San Polo – La Voce dei Lettori con “Lagunario” (Santi Quaranta Editore, 2016), una guida – non – guida che conduce il lettore da un’isola all’altra della Laguna veneta, “quella macchia d’acque variegate, pezzate di bocconi di terra, strinata di sfumature verde azzurro”, come la descrive l’autrice, Antonio Giacomo Bortoluzzi, vincitore nella Sezione “Montagna: cultura e civiltà” con “Paesi alti” (Edizioni Biblioteca dell’Immagine, 2015), romanzo che ci porta nei borghi sperduti di montagna degli anni Cinquanta, in una comunità antica e immobile all’alba del boom economico, e Fabio Chiocchetti, vincitore del Premio Speciale della Giuria l’opera “Guant. Abbigliamento tradizionale in Val di Fassa” (Istitut Cultural Ladin Editore), poderosa raccolta sulla storia e sull’evoluzione dell’abbigliamento tradizionale della Valle ladina di Fassa dalle origini fino ai giorni nostri in due tomi, frutto del lavoro corale di ben 110 studiosi e ricercatori provenienti anche dal vivaio valligiano.

Porteranno la propria esperienza anche gli studenti trevigiani vincitori nelle ultime tre edizioni del Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores, che comprende una sezione letteraria ed una sezione video ed è destinato ai ragazzi degli istituti superiori del Triveneto, della Slovenia e della Croazia: si tratta di Alessia Zanta, Eleonora Fabris, Francesco Dalto, Lorenzo Vergari, Angelica Lucatello, rispettivamente vincitori della VIII, IX e X edizione. L’incontro sarà coordinato dal giornalista e scrittore Sergio Tazzer. La cittadinanza è invitata, l’ingresso è libero e gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Gambrinus: i vincitori saranno presentati a Palazzo dei Trecento

TrevisoToday è in caricamento