menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fallimento della società "La Sicurezza": condannato Luigi Compiano

Dal 2009 al 2014 l'impresa non fece altro che accumulare passività. Arrivata a fine corsa la società si è ritrovata con un buco di due milioni di euro. Assolto invece Marco Compiano

Assoluzione per Marco Compiano e condanna a sei mesi di reclusione e 250 mila di euro di provisionale per Luigi Compiano. Questa la sentenza che ha chiuso il processo in rito abbreviato per la bancarotta  della società "La Sicurezza", andata in fallimento nel 2014 a seguito del crac del gruppo. Secondo l'accusa, nel 2009 i Compiano avrebbero acquisito la società per poi farle acquistare un ramo d'azienda di una delle controllate Nes. A quel punto La Sicurezza sarebbe stata caricata dei debiti della cedente. Dal 2009 al 2014 l'impresa non fece quindi altro che accumulare passività. Arrivata a fine corsa, la società si ritroverà ora, tra debiti per mancati versamenti Iva, arretrati sugli stipendi dei dipendenti e Tfr, con un  buco da 2 milioni di euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento