menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Vincenzo Consoli

Vincenzo Consoli

Processo a Veneto Banca: ammessi oltre mille azionisti ma c'è il rischio prescrizione

Il Tribunale ha accettato 109 parti civili in rappresentanza di circa mille risparmiatori. Le accuse sono di aggiotaggio, ostacolo alla vigilanza e falso in prospetto

Arriva una prima piccola vittoria per gli azionisti coinvolti nel naufragio di Veneto Banca a causa dell'amministrazione dell'ex Ad Vincenzo Consoli. Nell'ultima udienza andata in scena al Tribunale di Treviso nella giornata di sabato, infatti, il Gup Gian Luigi Zulian ha ammesso 109 parti civili in rappresentanza di circa mille risparmiatori. Come riporta "il Gazzettino", le accuse sono ora quelle di aggiotaggio, ostacolo alla vigilanza e falso in prospetto. E' stata invece rinviata alla prossima udienza, il 9 gennaio alle 9.30, la discussione sulla richiesta di citazione in giudizio dei responsabili civili. Nonostante tutto ciò su l'intero procedimento pende però lo spauracchio della prescrizione che si potrebbe compiere già nel prossimo autunno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento