menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli striscioni affissi da Forza Nuova

Gli striscioni affissi da Forza Nuova

Profughi, blitz di Forza Nuova nelle sedi che li stanno ospitando

"Clandestini tutelati, italiani dimenticati" recitano gli striscioni affissi dal movimento martedì sera nelle strutture ospitanti del Montebellunese

TREVISO - Nella serata di martedí Forza Nuova ha affisso quattro striscioni identici all'esterno delle sedi delle associazioni che hanno dato il consenso ad ospitare i 40 profughi giunti nella provincia di Treviso da dieci giorni.

"Questa azione é volta a sensibilizzare i cittadini trevigiani su cosa sta accadendo in seguito all'arrivo di questi profughi - dichiara Andrea Pavan, segretario della sezione di Montebelluna -. Abbiamo affisso quattro striscioni uguali con scritto  "Clandestini tutelati, italiani dimenticati" per far capire come le istituzioni diano il massimo aiuto a questi clandestini, mentre agli Italiani non viene riservato nessun tipo di sostegno o conforto".

"Le associazioni in questione, e cioé Caritas di Istrana, Cooperativa Alternativa di Carbonera, Comunità Emmaus di Crocetta e Cooperativa Una casa per l'uomo di Montebelluna, dovrebbero pensare prima alla salvaguardia dei nostri connazionali che a quella di persone che sono giunte illegalmente nel nostro Paese - aggiunge Pavan -. Agli Italiani ormai ci pensa solo Forza Nuova, che collaborando con l'associazione di volontariato Solidarietà Nazionale, consegna settimanalmente cibo e beni di prima necessità a famiglie e persone Italiane in difficoltà, anche nel trevigiano stiamo seguendo varie famiglie ed anziani che richiedono il nostro aiuto".

"L'azione compiuta dalla sezione montebellunese è l'ennesima in questi giorni fatta dal nostro movimento, come il presidio di sabato in prefettura a Treviso, per far capire la criticità dell'argomento dichiara il coordinatore provinciale Davide Visentin -. E non sarà l'ultima, di sicuro ce ne saranno altre finché non saranno accolte le nostre istanze, una su tutte il rimpatrio dei clandestini arrivati."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento