Emergenza sbarchi: arrivati altri 535 migranti in Veneto

La Prefettura di Venezia ha comunicato i nuovi arrivi tra sabato, domenica e lunedì. Nel Veneziano una donna eritrea ricoverata per un malore

VENEZIA Tra sabato, domenica e lunedì sono arrivati 535 nuovi migranti in Veneto. Un gruppo numerosissimo che in parte è già stato sistemato e, per il resto, le Prefetture stanno lavorando in queste ore. Lo ha comunicato attraverso una nota la prefettura di Venezia.

Tra i nuovi profughi giunti nella nostra regione, nella notte tra domenica e lunedì una donna eritrea trasferita a Venezia, in condizioni di spossatezza ha accusato un malore ed è stata ricoverata in ospedale, dove si trova tutt’ora sotto osservazione. I medici hanno confermato che non è affetta da alcuna malattia infettiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La prefettura ha comunicato anche che nonostante i nuovi arrivi, nel Veneziano è in corso lo spostamento dei migranti dal residence Mimose di Eraclea. In due settimane ne sono stati allontanati oltre un centinaio e altri dieci lasceranno gli appartamenti lunedì. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento