menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caos profughi, Zaia attacca i prefetti: "Si blocchino i flussi"

Il Governatore del Veneto auspica che il problema dell'accoglienza dei migranti trovi una soluzione il prima possibile e se la prende coi Prefetti

TREVISO “A Treviso stiamo assistendo al massacro della dignità delle persone, accatastate in stazione”. Il Governatore del Veneto Luca Zaia attacca nuovamente e duramente i Prefetti, accusati di non essere “in grado di gestire la situazione e affrontare una buona volta il problema alla fonte”. 

Sulla questione migranti il presidente della Regione chiede ancora una volta che “si ponga rimedio immediatamente bloccando i flussi, distruggendo i barconi nei porti e in mare dopo aver soccorso gli occupanti, andando a realizzare centri di accoglienza e identificazione in Africa, se non in Libia, in paesi contermini, dove poter prima di tutto verificare l’effettiva condizione di profugo. Non si dimentichi che di quelli che arrivano, due terzi non ne hanno le caratteristiche e dovrebbero essere respinti, anzi, nemmeno accolti – incalza Zaia -. La realtà invece è che nessuno è in grado di rimandare a casa nessuno e che ci si sta imponendo dall’alto di farci carico di gente che non ha in realtà bisogno di assistenza, i cosiddetti migranti economici”.

Solo negli ultimi due giorni a Treviso erano arrivati 70 migranti, che sono stati accolti in stazione dei treni in mancanza di posti disponibili. Il sindaco, Giovanni Manildo, aveva chiesto che si mettessero a disposizione le caserme attive. “Non so altrove – conclude Zaia – ma in Veneto siamo anche sempre più preoccupati della situazione nella quale i nostri sanitari devono verificare le condizioni di salute degli immigrati e la presenza di eventuali patologie infettive: c’è troppo caos negli arrivi e negli spostamenti da un luogo all’altro, magari nottetempo, per lavorare al meglio”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento