menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosecco classic festival al Sacrario francese di Pederobba

Domenica sera alle ore 20.30 i solisti di Radio Veneto Uno saranno protagonisti di un concerto in Piazza Guarnier, nel centro di Pederobba

PEDEROBBA- In occasione del centenario dell'entrata in guerra, il Prosecco Classic Festival vuole ricordare tutti i caduti del primo conflitto mondiale combattenti, indipendentemente dalla nazionalità e dallo schieramento e tutte le vittime civili che dalla guerra ebbero a patire immani sofferenze per generazioni e mai ricordate. Proprio per questo motivo domenica 28 giugno, alle 20.30 i Solisti di Radio Veneto Uno saranno protagonisti di un concerto commemorativo in Piazza Guarnier, la piazza principale di Pederobba (in caso di pioggia l'esibizione si svolgerà nella vicina chiesa parrocchiale).

Il concerto sarà preceduto da una breve, ma solenne cerimonia di commemorazione al Sacrario Militare Francese lungo la Feltrina (il più grande memoriale francese nel nostro Paese) dove sono raccolti i resti dei soldati francesi caduti in territorio veneto durante la Grande Guerra. Alla presenza delle autorità civili e militari e dei rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d'arma, verranno ricordati idealmente oltre ai militari francesi e i civili delle nostre terre periti per cause di guerra, anche i 4.400 soldati italiani morti sul fronte occidentale, le cui spoglie riposano nel monumento gemello a quello di Pederobba e che si trova a Bligny, nei pressi di Verdun.

Il Festival proseguirà invece a luglio con “I concerti in San Vigilio”, in programma tutti i venerdì presso l'omonima chiesetta di Col San Martino, frazione di Farra di Soligo. L'ingresso a tutti i concerti della rassegna è completamente libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento