menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prosecco contraffatto, sequestrate 40mila bottiglie di vino

Il Nucleo di polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Treviso ha sequestrato in un'azienda vitivinicola trevigiana circa 40mila bottiglie

GODEGA DI SANT'URBANO - Non solo abbigliamento, accessori, anche il vino contraffatto. Il Nucleo di polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Treviso ha sequestrato in un'azienda vitivinicola trevigiana circa 40mila bottiglie il cui packaging è molto simile a quella a marchio depositato del "Bottega Gold", il Prosecco Doc in bottiglia dorata creato da Bottega Spa di Bibano di Godega San'Urbano. Il sequestro era stato disposto qualche giorno fa dalla Procura di Treviso. L'azienda oggetto dei sequestri, però, aveva promosso istanza avversa, poi rigettata lo scorso 15 novembre. 

Le bottiglie verniciate di vini spumanti firmate Bottega, infatti, si riconoscono dal marchio tridimensionale che riproduce la lettera B in rilievo. Un aspetto importante proprio per la lotta alla contraffazione. Non sarebbe la prima volta che Bottega ha denunciato la copia di bottiglie dorate usate da alcune maison di Champagne e di Cognac e denunciato altri suoi articoli riprodotti, come imitazioni, in Paesi diversi: la grappa Spray in Brasile, la grappa Platinum in Francia, il Petalo Moscato in Cina. Proprio il 22 maggio del 2013 il tribunale di Alba (Cuneo) decise per il rinvio a giudizio dell'ad di un'ulteriore azienda per contraffazione di 250mila bottiglie. Un terzo procedumento, sempre sollecitato da Bottega, aveva portato la Procura di Piacenza il 26 giugno scorso a disporre la citazione a giudizio del legale rappresentante di una cantina sociale che ha poi chiesto il rito abbreviato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento