menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla prosecco Cycling di Valdobbiadene arrivano gli israeliani

Si allarga il numero delle nazioni al via dell'evento di Valdobbiadene che guarda sempre più ai grandi palcoscenici internazionali

VALDOBBIADENE - Arriveranno in venti e, per le colline del Prosecco, rappresenteranno una novità assoluta. Da sempre, la Prosecco Cycling si caratterizza per una forte connotazione internazionale. Sono oltre 40 le nazioni che hanno fatto passerella nei primi dieci anni dell'evento di Valdobbiadene. Alla Prosecco Cycling non era però mai capitato di avere al via degli appassionati provenienti da Israele.

La novità si realizzerà il prossimo 28 settembre, perché tra i tanti stranieri che si sono già iscritti all'edizione 2014 della Prosecco Cycling figurano anche venti israeliani. Un plotone di ciclisti che approfitterà dell'evento di Valdobbiadene per un soggiorno a scopo turistico tra Venezia e le Dolomiti. In Israele il ciclismo sta conoscendo un vero e proprio boom di praticanti ed eventi. D'altro canto, per la Prosecco Cycling la partecipazione del nutrito gruppo di atleti israeliani conferma l'efficacia dell'intensa attività promozionale svolta, lungo l'intero arco dell'anno, in tutto il mondo.


Poche settimane fa, l'evento di Valdobbiadene è stato ospite, insieme ad altri brand italiani, tra i quali De Rosa, della Campagnolo Gran Fondo New York. Insieme al Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso, Prosecco Cycling è inoltre partner di Gran Fondo Italia, il circuito internazionale di maratone ciclistiche per amatori che quest'anno farà tappa ad Aspen (10 agosto), Atlanta (10 ottobre), Miami (9 novembre) e Rio de Janeiro (16 novembre). Da qui, non solo la presenza degli israeliani alla Prosecco Cycling, ma anche una continua crescita di partecipanti provenienti dagli Stati Uniti e dalla Gran Bretagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento