menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Prosecco conquista tutto il mondo al Pitti Uomo 2014

Grande successo per la presenza delle produzioni provenienti dal territorio di Conegliano e Valdobbiadene, culla della D.O.C.G

Oltre 5.000 persone hanno degustato le 1.000 bottiglie di Conegliano Valdobbiadene D.O.C.G. stappate da Prosecco Privée al Pitti Immagine Uomo 2014. Un successo determinato anche dall’insolito contesto: gli spumanti della Denominazione hanno accolto i visitatori di una delle più prestigiose kermesse nel mondo dell’abbigliamento.

Una sfida su più fronti quella che ha visto impegnati i giovani imprenditori di Prosecco Privée,Sandro Adorni, Ivan Valentini e Riccardo Zandegiacomi, che hanno esportato la loro “idea” più recente, lo spazio dedicato alla eccellenza della Denominazione Conegliano Valdobbiadene, in un terreno di natura insolita, sia dal punto di vista geografico, trovandosi per l’appunto a Firenze, sia nel settore di applicazione, la più prestigiosa fiera della moda in Italia. Un’esperienza affrontata con tutta la semplice genuinità dei gusti tipici del territorio, in cui i calici di spumante sono stati affiancati da monoporzioni di pasta e fagioli, oltre che da cicchetti di formaggi e salumi, accompagnati dal celebre sax di Luca Signorini e dalla performance del dj più noto di Saint Moritz, Tommy De Sica.

Il contesto è stato per Prosecco Privée una vetrina internazionale, con cui affascinare visitatori da ogni dove: Giappone, Stati Uniti, Africa ed Europa, i contatti presi in occasione della kermesse entrano a far parte della strategia per portare l'iniziativa Prosecco Privée in tutto il mondo, replicando il modello anche all'estero, offrendo solo ed esclusivamente Prosecco Superiore DOCG e prodotti tipici della Denominazione. Al Pitti Immagine Uomo, Prosecco Privée di San Vendemiano si è unito ad un altro brand del territorio, la sartoria Dimattia, per continuare la sua opera di promozione direttamente al consumatore. <C’è ancora molta confusione nella percezione dei nostri prodotti. – afferma Sandro Adorni – I valori aggiunti della Denominazione vanno comunicati e abbiamo deciso di farlo al Pitti Immagine Uomo mettendoli a contatto con un pubblico più ampio, trampolino per una visibilità internazionale e per esportare l'iniziativa anche all'estero>. Un’opera di sensibilizzazione coadiuvata dalle cantine di Valdobbiadene D.O.C.G. aderenti al progetto Prosecco Privée:  Nani Rizzi, Canevel, Adami, Da ponte, Le Colture, Marchiori, Le Bertole, Col Vetoraz, Vigna di Sarah, Bortolomiol, Colesel, Vigne Matte, Bisol, Collalto, Giavi, Angelo Bortolin, Masottina, Borgoluce, Spagnol, Lucchetta, Ruggeri, Bepin de Eto, Drusian e dal birrificio Via dei Birrai 32.

Dopo questa esperienza con la moda italiana, la prossima sfida di Prosecco Privée è data dall’iniziativa Sugheritivo: nei mesi di febbraio e marzo l’eccellenza del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore D.O.C.G. si mette al servizio dell’ecosostenibilità e della solidarietà, grazie alla stretta collaborazione con Amorim Cork Italia, azienda leader in Italia nella produzione di tappi in sughero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento