menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagini dal wakepark in costruzione con alla prova lo skipper Luca Medaglia

Un'immagini dal wakepark in costruzione con alla prova lo skipper Luca Medaglia

Alle Bandie in arrivo il wakepark più grande d'Europa: appuntamento per giugno

Sarà aperto a Spresiano, all'interno del lago artificiale della famiglia Mosole. Un'oasi dedicata agli amanti della velocità sull'acqua, il tutto in kitesurf e wakeboard

SPRESIANO Manca ormai meno di un mese all'apertura di quello che sarà il più grande wakepark d'Europa, un'oasi sull'acqua dove gli appassionati di kitesurf e wakeboard potranno cimentrasi in tricks e prove di velocità all'interno del lago artificiale presente presso le Bandie della famiglia Mosole a Spresiano.

I lavori per la costruzione della struttura di "Wakepark Cable 7 Treviso" (costo parziale di circa 5 milioni di euro) sono iniziati ancora nel mese di febbraio e sono proseguiti spediti, tanto che già sui social network si può palpare l'attesa spasmodica per l'apertura dell'impianto, il quale sarà composto da una palazzina principale dove saranno presenti uffici, bar-ristorante e centro noleggio, e un percorso acquatico ad ostacoli galleggianti lungo tutto il perimetro del lago. Il tutto sarà fruibile anche ai neofiti della disciplina, oltre che ai bambini e ai professionisti, grazie ad un tecnologico cavo in acciaio che, sospinto da una ruota a monte, accompagna lungo tutto il tragitto lo sportivo di turno, senza quindi la necessità di vento o di un'imbarcazione a motore.

La gestione dell'intera struttura, che sarà probabilmente completata in almeno tre anni, è stata garantita ad una società tedesca specializzata, ma sul posto il personale sarà prettamente italiano. L'obiettivo? Diventare in breve tempo il punto di riferimento in Italia, ma anche nell'Europa del sud, di un turismo legato proprio al wakeboard e al kitesurf; un luogo dove poter passare intere giornate ad allenarsi in compagnia ed in tranqullità, con tutti i servizi necessari a portata di mano. Importante poi in questi giorni l'arrivo a Treviso dell'esperto skipper Luca Medaglia, che si è dichiarato subito entusiasta per l'idea e la realizzazione dell'opera in corso. Ora non resta quindi che attendere l'apertura e provare questa nuova esperienza di sport acquatico! 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

13124607_262288284118930_4579643839761808907_n-2

13164378_10208223735487881_8177264415933336421_n-2

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento