Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Preganziol / Strada Terraglio

Si finge un cliente ma dopo il rapporto la picchia e la rapina

Una 26enne romena ha contrattato una prestazione sessuale sul Terraglio a Preganziol. Dopo il rapporto il cliente ha alzato le mani

PREGANZIOL — Ha finto di essere un normale cliente ma le sue intenzioni erano ben diverse. Dopo aver avuto un rapporto sessuale l’ha picchiata e ha tentato di derubarla dei suoi effetti personale. Vittima di una brutale aggressione una prostituta di origini romene di 26 anni che sabato notte è finita nel mirino di un rapinatore.

Il fatto è avvenuto a Preganziol, come riportano i quotidiani locali, nel cuore della nottata. I due, dopo aver contrattato la prestazione sessuale, si sono appartati. Ma pochi minuti più tardi, una volta consumato il rapporto, il cliente l’ha aggredita e le ha intimato di consegnargli tutto quello che aveva. Avrebbe addirittura alzato le mani per ottenere il suo scopo.

La malcapitata, costretta a scendere dall’auto, avrebbe consegnato all’uomo tutto quello che aveva, ad eccezione del denaro che nascondeva all’interno del reggiseno. Dopo la fuga del cliente, si sarebbe rifugiata nelle vicinanze dove avrebbe chiesto aiuto.

La polizia è intervenuta sul posto dando il via alla caccia all’uomo. Fondamentali saranno le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza installate in zona, che potranno fornire agli investigatori importanti dettagli per rintracciare il cliente violento. La giovane romena ha riportato diverse ferite a causa delle botte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge un cliente ma dopo il rapporto la picchia e la rapina

TrevisoToday è in caricamento