rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca

Colpite da foglio di via, continuano a prostituirsi: denunciate in tre

Nei guai tre lucciole, due romene e un'albanese, fermate sul Terraglio. Undici multe invece tra Spresiano e Villorba comminate dai carabinieri

TREVISO Erano state colpite da un foglio di via, eppure continuavano a prostituirsi nei comuni all’interno dei quali non sarebbero potuto entrare. Hanno però dovuto fare i conti con i carabinieri che anche nell’ultimo fine settimana hanno eseguito una serie di controlli straordinari lungo le strade principali della provincia in cui è maggiormente diffuso il fenomeno della prostituzione.

E così tre prostitute dell’est Europa, due 28enni romene e una 43enne albanese, sono state denunciate tra Preganziol e Mogliano Veneto in quanto esercitavano nonostante il Questore di Treviso avesse già emesso nei loro confronti un foglio di via obbligatorio. Non sono state le uniche però a finire nei guai.

Tra Spresiano e Villorba, infatti, lungo la Pontebbana i carabinieri hanno multato nove lucciole e due clienti che non avevano rispettato l’ordinanza comunale emessa a gennaio 2012 che vieta la contrattazione di prestazioni sessuali in tutto il territorio. L’ammontare complessivo delle multe è di circa duemila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpite da foglio di via, continuano a prostituirsi: denunciate in tre

TrevisoToday è in caricamento