menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una foto della protesta inscenata lo scorso Luglio

Una foto della protesta inscenata lo scorso Luglio

Caos all'ex Caserma Zanusso di Oderzo: i profughi nigeriani protestano per il freddo

L'episodio è avvenuto venerdì mattina, all'interno della struttura, quando un gruppo molto nervoso ha manifestato animatamente contro i vertici del centro

ODERZO Non c'è più pace all'ex Caserma Zanusso di Oderzo. Anche venerdì mattina, infatti, alcuni ospiti del centro di prima accoglienza hanno protestato in maniera molto animata contro i vertici dell'Hub, rei di tenerli al freddo e in condizioni disagianti ormai da diverso tempo.

Sono volati toni accesi e la situazione si è fatta presto incandescente, tanto che i responsabili sono stati costretti a chiamare i carabinieri per cercare di far ragionare il gruppetto nigeriano che non voleva saperne di mitigare il suo atteggiamento. Prima di allontanarsi dalla direzione i migranti hanno però voluto portare all'attenzione non solo la mancanza di coperte e riscaldamento, ma anche delle loro nuove carte di identità. Senza quelle, infatti, non potranno lasciare la caserma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento