rotate-mobile
Cronaca

Anche tu sindaco di Treviso: Già oltre 4 mila i questionari compilati

Prosegue il progetto “Treviso verso gli Stati Generali”: sono circa 4.300 i questionari che misurano la qualità della vita e le priorità dei cittadini raccolti

Prosegue il progetto “Treviso verso gli Stati Generali”: sono circa 4.300 i questionari che misurano la qualità della vita e le priorità dei cittadini raccolti fino ad oggi. Grande successo per l’iniziativa lanciata dall’Amministrazione Comunale, con il supporto di Community Media Research, per costruire lo sviluppo di Treviso assieme ai cittadini.

Ancora fino al 28 febbraio  i  cittadini e i city user di Treviso rispondendo al questionario possono contribuire allo sviluppo della Città esprimendo la propria opinione sulle tematiche strategiche, indicando i progetti prioritari da attuare ed evidenziando le criticità da gestire. Gli esiti della “ricerca partecipata”, coordinata dal Prof. Daniele Marini, Direttore Scientifico di Community Media Research, verranno presentati e discussi in primavera in occasione degli Stati Generali.

Molti studenti delle scuole medie superiori hanno già restituito la loro visione della città e circa un migliaio di persone ha compilato il questionario cartaceo disponibile nei luoghi di ritrovo, negli uffici comunali e nei punti nevralgici della città. La maggior parte della popolazione ha invece scelto di compilare il questionario online attraverso il sito del Comune di Treviso.

Ancora per il prossimo fine settimana un gruppo di volontari promuoverà l’iniziativa con il gazebo che si terrà in centro storico (Piazza Borsa) dalle ore 9.00 alle 17.00, ma la raccolta proseguirà fino al 28 febbraio: tramite la compilazione dei questionari cartacei o attraverso l’apposita sezione del sito del Comune di Treviso raggiungibile dalla home page (www.comune.treviso.it/).

Una volta rielaborati i risultati, seguirà la fase di restituzione che, attraverso tavoli di confronto, presentazioni e la campagna di comunicazione, solleciterà il dialogo tra l’Amministrazione Comunale e i cittadini, le categorie professionali e sociali, le associazioni locali, in modo da creare coinvolgimento nella discussione e nell’individuazione delle strategie da mettere in atto.
 
I lavori si concluderanno con la convocazione degli Stati Generali di Treviso, in occasione dei quali saranno presentati i percorsi e il traguardo verso cui la nuova Amministrazione Comunale vuole portare Treviso nel quinquennio del mandato con il supporto di una comunità partecipativa, sostenibile e rivolta al futuro.


“I numeri confermano la voglia dei cittadini di far sentire la loro voce – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – Ringrazio tutti i trevigiani che hanno già compilato il questionario e tutti coloro che fino al 28 febbraio vorranno aderire all’iniziativa. Ringraziamo poi Community Media Reasearch e il prof. Daniele Marini per la collaborazione attraverso la quale è stato possibile realizzare il questionario. Questa indagine partecipata, oltre ad informare, ci consente soprattutto di condividere con i cittadini i nostri obiettivi per la città. Si conferma dunque uno strumento importante di partecipazione, il metodo già annunciato in campagna elettorale, attraverso il quale vogliamo costruire una Treviso ancora più bella, dove è possibile vivere ancora meglio”.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche tu sindaco di Treviso: Già oltre 4 mila i questionari compilati

TrevisoToday è in caricamento