Cronaca

Mamma va a prendere il figlioletto all'asilo, i ladri saccheggiano l'auto

L'episodio nei pressi delle scuole materne di Quinto di Treviso. Blitz dei carabinieri che riescono ad arrestare una nomade di 52 anni. Il complice è riuscito a dileguarsi

QUINTO DI TREVISO Aveva posteggiato l'auto nei pressi di una scuola materna per andare a prendere il figlioletto. Una volta tornata presso la vettura l'ha trovata aperta e completamente svaligiata. Vittima di questo episodio, avvenuto giovedì pomeriggio, una giovane madre. Fortunatamente il pronto intervento dei carabinieri ha permesso di arrestare l'autrice del furto, una donna di 52 anni, con precedenti di polizia e già conosciuta alle forze dell’ordine.

Il fatto è accaduto verso le ore 15.30, in via Contea di Quinto di Treviso. I carabinieri già da tempo stavano svolgendo servizi straordinari nei pressi degli edifici scolastici dove erano stati segnalati alcuni episodi predatori. E’ bastato, quindi, che arrivasse al 112 la segnalazione di un furto messo a segno su una Fiat Punto parcheggiata in via Contea, alla quale era stato infranto il finestrino anteriore, che i militari sono subito intervenuti intercettando una Mercedes guidata da un uomo con a fianco, sul lato passeggero, una complice. Alla vista dei militari, l’uomo ha abbandonato l’auto nel parcheggio dell’hotel BHR, dileguandosi a piedi, mentre la donna è stata subito bloccata e trovata in possesso della borsa appena trafugata che conteneva la somma di 30 € ed alcuni effetti personali della vittima.

Per questo motivo, la 52enne è stata arrestata con l’accusa di furto aggravato e trattenuta nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri di Zero Branco in attesa di comparire davanti al Tribunale di Treviso per rispondere della sua condotta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma va a prendere il figlioletto all'asilo, i ladri saccheggiano l'auto

TrevisoToday è in caricamento