rotate-mobile
Cronaca Quinto di Treviso

Ruba i gioielli alla madre per comprare la droga ai bulli: nei guai un 12enne trevigiano

L'episodio scoperto dai carabinieri risale allo scorso giugno in quel di Quinto. Denunciati per circonvenzione di minore un 19enne ed un 20enne incensurati

QUINTO Hanno 'costretto' un amico 12enne a rubare diversi gioielli di valore alla madre per comprarsi la droga. E' questo quanto è a carico di un 19enne ed un 20enne, entrambi residenti a Quinto ed incensurati, denunciati per circonvenzione di minore. A scoprire i dettagli di questa triste vicenda, come riporta "il Gazzettino", sono stati i carabinieri di Zero Branco che hanno subito informato la Procura di Treviso. I due bulli, infatti, avrebbero tenuto un comportamento 'violento' con il ragazzino minorenne al fine di ottenere preziosi da rivendere poi ad un compro-oro della zona, il tutto per ottenere denaro contante per comprarsi della sostanza stupefacente da spartirsi poi tutti insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba i gioielli alla madre per comprare la droga ai bulli: nei guai un 12enne trevigiano

TrevisoToday è in caricamento