Non paga il conto al ristorante, 55enne a processo per estorsione

Il "colpo" è avvenuto nel settembre del 2015 all'Antica Osteria Al Gambero di Quinto. Roberto Braidic, questo il nome dell'imputato, ha malmenato il proprietario che pretendeva il conto della cena consumata con sei amici

L'Antica Osteria Al Gambero di Quinto

Ci ha provato ed è andata storta: il proprietario del ristorante dove, insieme con amici, aveva appena finito di cenare si è accorto che se la stava dando a gambe senza pagare e così è intervenuto. Ma Roberto Braidic, 55enne di Spresiano lo ha malmenato e poi si è allontanato a bordo della sua auto. Per questi fatti, avvenuti il 25 settembre del 2015, l'uomo è ora a processo, in cui deve difendersi dall'accusa di estorsione.

Teatro della cena "a sbaffo" è stata la "Antica Osteria al Gambero" di Quinto di Treviso. Braidic, secondo la ricostruzione operata dalla Procura di Treviso, finito di cenare  con sei amici si è fatto consegnare il conto, che ammontava a 215 euro. Poi con un pretesto è uscito dal ristorante ed è salito a bordo della sua auto, che ha messo in moto per andarsene senza saldare neppure un euro. Ma il proprietario del locale annusa la "sola" e si precipita fuori, raggiungendo Briadic ed esigendo il pagamento.

A quel punto  la reazione del 55enne è stata veemente: con un forte spintone avrebbe gettato l'oste a terra e si sarebbe avventato su di lui per aggredirlo se non fosse stato per un altro dei proprietari, che uscito al di fuori dell'osteria evita il pestaggio. A quel punto Braidic risale in macchina e se ne va. Oggi, lunedì 21 dicembre, si è aperto il dibattimento. Il processo è stato rinviato al prossimo 25 novembre per ascoltare i testi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento