menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raduno Alpini: tutto esaurito a Conegliano, pronta la notte bianca

Fine settimana all'insegna dell'accoglienza per le penne nere del Triveneto. Alberghi, ristoranti, bar e negozi aperti tutto il weekend

CONEGLIANO Si presenta con il tutto esaurito il lungo week-end del raduno triveneto degli alpiniConegliano dove Ascom-Confcommercio, grazie alla collaborazione di Fipe e Federalberghi, ha organizzato l’accoglienza per il grande flusso di pubblico che da venerdì fino a domenica 14 animerà piazze e strade di Conegliano. 92 negozi “amici degli alpini” con sconti e promozioni, 1 concorso a tema per la premiazione della miglior vetrina, menu dedicati agli alpini a prezzi fissi nei ristoranti, full di prenotazioni (soprattutto per la notte tra sabato e domenica) nei 9 alberghi della città del Cima.

La grande kermesse prenderà il via venerdi con la notte bianca: negozi aperti fino alle ore 23, per proseguire per l’intero week-end. I visitatori verranno accolti dagli operatori commerciali con sconti e promozioni, come in una anteprima delle svendite, con menu degli alpini nei ristoranti a prezzi fissi e convenienti (variabili tra i 15 ed i 20 euro), nei bar con birra, ombra e panino a prezzi convenzionati  (1 euro per l’ombra, 2,50 per il panino farcito, 3 euro per la birra). Il tutto all’insegna del sorriso, dell’allegria e dell’accoglienza. “Il raduno”- conferma il presidente dell’Ascom coneglianese Luca Ros- “arriva come una boccata di ossigeno e di allegria dopo una stagione appesantita dalla crisi. E’ un grande evento che rilancia il turismo e l’intero territorio al quale esprimiamo tutto il nostro riconoscimento e spirito di collaborazione”.

Nel frattempo, in attesa dell'arrivo in città di circa 80 mila persone nell'arco dei giorni clou dell'evento, il presidente della sezione di Conegliano dell'Ana Giuseppe Benedetti incita la popolazione locale che non l'avesse ancora fatto, ad esporre il tricolore. «Questo fine settimana – dice Benedetti – ci appresteremo a vivere una grande festa. Il comitato organizzatore ha provveduto ad imbandierare le strade principali che portano verso Conegliano, nonché la città intera e il percorso di sfilata. Chiediamo a quanti vivono in questo territorio di esporre il tricolore come segno di accoglienza nei confronti delle tante penne nere che si daranno appuntamento qui da noi. La bandiera italiana è simbolo di unione e fratellanza, valori che appartengono agli Alpini. Non dimentichiamoci che per noi questo Raduno Triveneto ha un significato particolare poiché rappresenta una sorta di test in attesa dell'assegnazione dell'Adunata 2017 che ci auguriamo possa essere ospitata a Treviso. Per chi fosse ancora sprovvisto, ricordiamo che il temporary store di corso Mazzini, dove sono in vendita i gadget della manifestazione, ha ancora a disposizione le bandiere. Facciamo sentire forte il nostro abbraccio ai veci e bocia attesi a Conegliano!».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento