Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Conegliano: tutto pronto per il Raduno Triveneto degli Alpini

Domani inizio alle ore 8.30. Poi il corteo delle sezioni di Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto, grande attesa in città per la parata

CONEGLIANO- Sarà il caporal maggiore scelto dell’Esercito e medaglia d’oro al valor militare Andrea Adorno l’ospite d’onore della seconda e ultima giornata del Raduno triveneto degli Alpini in programma domani a Conegliano. Catanese, 39 anni, era l’estate del 2010 quando in servizio nel 4. Reggimento alpini paracadutisti di Bolzano fu vittima di un agguato in estremo oriente.

Oltre a lui, nella tribuna d’onore situata all'inizio di via Carducci saranno presenti il sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano, il presidente dell’Ana Sebastiano Favero, il presidente della Regione Luca Zaia, mentre per la parte militare il massimo rappresentante sarà Federico Bonato, comandante delle Truppe Alpine. In città tutto sembra pronto per ricevere i 17mila alpini che nella giornata di domenica si preparano a sfilare attraverso le vie del centro.

La giornata prenderà il via alle 8.30 con l’alzabandiera davanti al Monumento ai Caduti di Piazza IV Novembre. A partire dalle 9.00 si entrerà poi, nel vivo della sfilata con l'inizio dell'ammassamento e, dopo la resa degli onori (ore 9.15), alle 9.30 inizierà lo sfilamento. Attesi oltre 17.000 alpini in arrivo da Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Veneto. Chiuderà la sfilata la sezione ospitante di Conegliano con la presenza del presidente emerito Luigi Basso e Renato Brunello di “Fiamme Verdi”. Infine i 90 tricolori portati da altrettanti alpini dei gruppi veneti, a simboleggiare gli anni del sodalizio che ospita il Triveneto. Una manifestazione da non perdere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano: tutto pronto per il Raduno Triveneto degli Alpini

TrevisoToday è in caricamento