Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ragazza trevigiana scomparsa nel bellunese: ricerche in corso

E' scomparsa mercoledì sera nella zona tra i piccoli comuni di Erto e Casso nei pressi del Vajont. Soccorsi allertati su tutti i fronti

TREVISO Da mercoledì sera il soccorso alpino di Longarone (Bl) sta intervenendo assieme ai soccorritori di Val Cellina, Maniago e Prodenone per cercare una ragazza trevigiana non rientrata da un'escursione nella zona tra Erto e Casso. La giovane, S.C. di 30 anni e partita in mattinata per un giro, è stata vista l'ultima volta in centro a Erto attorno alle 11, con abbigliamento da montagna, zaino e racchette, e, quando non si è presentata a casa dove era attesa, è scattato l'allarme.

Poiché non si conosce l'itinerario che intendeva seguire e dal suo cellulare risponde la segreteria telefonica, i soccorritori stanno perlustrando l'area sopra gli abitati, Borgà e la Val Zemola e l'elicottero della Protezione civile del Friuli sta effettuando una ricognizione dall'alto in tutta la zona del Vajont. Chiunque dovesse avvistare una giovane in difficoltà in queste zone è pregato di contattare immediatamente le forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza trevigiana scomparsa nel bellunese: ricerche in corso

TrevisoToday è in caricamento