menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto il vigilante arrestato e il dirigente della Squadra Mobile Enrico Biasutti

In foto il vigilante arrestato e il dirigente della Squadra Mobile Enrico Biasutti

Vigilante "maniaco": altre due ragazze denunciano abusi sessuali

Aveva fatto spogliare e toccato tre giovani con la scusa di averle sorprese a rubare nel negozio. Ora le vittime sarebbero salite a 5

TREVISO - Escono dal buio le vittime degli abusi sessuali del vigilante nigeriano arrestato nei giorni scorsi a Treviso per avere molestato tre minorenni, con la scusa di una perquisizione all'interno del negozio in cui faceva servizio di vigilanza.

Le aveva fatte spogliare e palpeggiate nelle parti intime. Il pretesto: averle colte in flagrante, mentre rovistavano tra la merce esposta con l'intento di portarla via senza pagare. Dritte in camerino, una alla volta. La più grande delle vittime aveva deciso di parlare, erano scattati i controlli e il 41enne, dipendente di un'agenzia padovana, era stato arrestato per violenza sessuale aggravata.

Ora sarebbero altre due, come riporta La Tribuna di Treviso, le ragazze pronte a testimoniare che quell'uomo aveva messo le mani addosso anche a loro. Il caso, al vaglio della squadra mobile, si arricchirebbe dunque di altre due denunce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento