menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai giardini invece che a scuola, sei ragazzini segnalati dai vigili

I giovani, tutti minorenni, sono stati sorpresi dalla polizia locale ai giardini di Porta Altinia. Segnalazioni a famiglie e istituti

TREVISO Avevano deciso di concedersi un giorno di vacanza lontani dai banchi di scuola. Un giretto in centro storico in compagnia prima di rientrare a casa. Ma sono stati sorpresi dalla polizia locale che, notandoli, ha deciso di approfondire e di avviare accertamenti.

Sei ragazzini, tutti minorenni, studenti a Treviso, mercoledì mattina sono stati sorpresi dagli agenti ai giardini di Porta Altinia in un atteggiamento che ha insospettito le forze dell’ordine. A verifiche concluse, la polizia ha segnalato ai genitori e agli istituti di appartenenza i ragazzi, tutti fuori da scuola senza autorizzazione. Sia le famiglie che le direzioni delle scuole hanno espresso l’apprezzamento per l’attività di controllo messa in atto.  Il monitoraggio del fenomeno rappresenta,  a volte, uno degli  strumenti  per percepire quei segnali di disagio nei ragazzi, a volte sconosciuto agli stessi genitori. 

Nel corso dei controlli in centro, nell’ultima settimana due giovani di nazionalità romena sono stati sanzionati dalla polizia locale perché sorpresi all’interno dei giardini di Sant’Andrea mentre assumevano sostanze alcoliche, comportamento vietato da un’ordinanza comunale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Notizie

Bollo auto 2021: il Veneto proroga la scadenza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento