rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Casale sul Sile

Rimproverata per le foto hot sul cellulare, 15enne scappa di casa

La ragazzina era stata messa in castigo dai genitori: ha chiesto aiuto ad un amico conosciuto in chat e i carabinieri di Treviso e Mestre sono riusciti a rintracciarla

CASALE SUL SILE Era stata rimproverata e messa in castigo dai genitori che avevano trovato sul suo smartphone alcune foto osè, in pose inequivocabili. Per questo motivo aveva deciso di scappare di casa, da Savona dove vive con i genitori, per raggiungere un amico 32enne conosciuto in chat e che risiede a Casale sul Sile. Protagonista di questa fuga una ragazzina ecuadoriana di appena 15 anni. Dopo la denuncia di scomparsa presentata dai genitori della giovane subito sono stati attivati i carabinieri di Mestre e Treviso, la zona in cui, secondo i primi riscontri, la 15enne avrebbe dovuto raggiungere. Grazie alla preziosa collaborazione del 32enne di Casale, ignaro che la ragazzina fosse in fuga da casa, è stato possibile rintracciarla. Ieri pomeriggio la 15enne è stata trovata nei pressi della stazione ferroviaria di Mestre. Poco dopo è stata raggiunta dai genitori a cui è stata poi riaffidata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimproverata per le foto hot sul cellulare, 15enne scappa di casa

TrevisoToday è in caricamento