menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzo di 17 anni si uccide con il fucile del padre il giorno di Pasqua

Il giovane, qualche giorno prima del drammatico gesto, avvrebbe pubblicato una frase su social network Instagram, che sembrerebbe indicare uno stato di malessere

CARPESICA Dramma nel tardo pomeriggio di Pasqua, a Carpesica, una frazione del comune di Vittorio Veneto un 17enne G.M, ha deciso di farla finita. Un gesto estremo, che ha portato il ragazzo a impugnare il fucile, regolarmente tenuto dal padre, e spararsi un colpo al collo nel giardino di casa.

Secondo quanto riportato dal Gazzettino di Treviso, il giovane, operaio meccanico presso una ditta di Colle Umberto, appassionato del social network Instagram, qualche giorno prima della festività, aveva pubblicato una frase che sembrerebbe indicare uno stato di  malessere subito dal 17enne  «Dovete preoccuparvi quando qualcuno smette di parlarvi. Le parole si sopportano, i silenzi no».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento