menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla sanitaria: giovane minaccia con un coltello la commessa e ruba 600 euro

E' successo nel primo pomeriggio di venerdì in centro a Treviso, all'interno della nota sanitaria Althea. Il bandito è subito fuggito lontano, ma sul fatto indaga ora la polizia

Una rapina armata in pieno stile Far-West quella subita,  venerdì verso le ore 15.30, da una commessa della sanitaria Althea di via Cesare Battisti in centro a Treviso, a due passi dalla ex sede della Provincia. La donna si trovava all'interno del negozio quando, come riporta "il Gazzettino", è stata minacciata con un coltello da un giovane con una bandana sulla bocca. Il ragazzo le ha difatti ordinato di chiudersi nel bagno dell'attività, così da poter operare indisturbato e rubare 600 euro presenti in quel momento in cassa. per poi scappare lontano. Solo alcuni minuti dopo la donna ha avuto il coraggio di uscire dalla toilette e avvisare di quanto successo il titolare e la polizia che ora indaga sul fatto. La speranza per le forze dell'ordine è che qualche telecamera di sorveglianza della zona possa aver ripreso il malvivente nei dintorni della sanitaria prima o dopo del colpo messo a segno, ma è probabile che il giovane abbia agito con cognizione di causa e possa quindi farla franca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento