menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto la stazione dei treni di Montebelluna

In foto la stazione dei treni di Montebelluna

Sorpreso a rubare bici in stazione aggredisce il proprietario: ladro in manette

Un ragazzo di 29 anni originario della Nigeria è stato portato in carcere a Treviso. Il proprietario di una delle bici rubate è finito in pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni

Erano le 18.30 di lunedì 17 febbraio quando, durante un normale controllo, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Montebelluna sono dovuti intervenire in stazione dei treni per sventare una rapina.

Un 29enne nigeriano è stato sorpreso a rubare tre biciclette insieme ad altri due complici fuggiti non appena i carabinieri sono intervenuti sul posto. Un 35enne ghanese, lavoratore e padre di famiglia, si è accorto che i ladri avevano rubato anche la sua bici del valore di ben 1500 euro. A quel punto si è messo a rincorrere i malviventi ed è venuto alle mani con il 29enne nigeriano. Il ladro è stato immobilizzato poco dopo dai carabinieri. Portato in carcere a Treviso, giovedì mattina, 20 febbraio, è stato sottoposto all'udienza di convalida dell'arresto. Il proprietario della bici che ha provato a fermare il ladro è stato invece ricoverato in pronto soccorso a Montebelluna dove gli sono state diagnosticate ferite guaribili in dieci giorni. Le tre biciclette sono state riconsegnate ai legittimi proprietari dai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento