Tenta di rapinare un 17enne per strada e lo picchia, arrestato

Un 40enne trevigiano è finito in manette a Carbonera. Martedì sera ha bloccato uno scooter in transito e ha picchiato il conducente per derubarlo

CARBONERA - Ha bloccato un motorino, ha tentato di rapinare il 17enne che lo stava guidando e poi ha fatto perdere le proprie tracce. Ma la sua fuga non è durata a lungo, perchè è stato rintracciato da una volante della Questura di Treviso e arrestato. 

A finire in manette L.Z., 40enne residente a Treviso che martedì sera a Vascon di Carbonera si è piazzato in mezzo alla strada per bloccare lo scooter. Il giovane malcapitato stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro. Si è fermato. Il 40enne gli ha intimato di consegnargli tutto quello che aveva. Al minimo cenno di resistenza, il rapinatore lo ha trascinato in un canale adiacente alla strada e picchiato con molta violenza. 

Fortunatamente alcuni passanti hanno assistito alla scena e lanciato l'allarme alla polizia, raggiungendo poi la vittima per soccorrerla. Vistosi scoperto, il 40enne si è guadagnato la fuga tra i campi. Ma ormai era troppo tardi, la polizia stava arrivando. Gli agenti hanno raggiunto l'aggressore e gli hanno stretto le manette ai polsi con le accuse di tentata rapina e lesioni personali. Il ragazzo è stato curato al pronto soccorso, dove i medici gli hanno diagnosticato ferite guaribili in 25 giorni. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Il Veneto è di nuovo una regione a rischio elevato»

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

  • Grave lutto per tutto il rugby veneto: a soli 55 anni si è spento Aldo Aceto

Torna su
TrevisoToday è in caricamento