menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di rapinare un 17enne per strada e lo picchia, arrestato

Un 40enne trevigiano è finito in manette a Carbonera. Martedì sera ha bloccato uno scooter in transito e ha picchiato il conducente per derubarlo

CARBONERA - Ha bloccato un motorino, ha tentato di rapinare il 17enne che lo stava guidando e poi ha fatto perdere le proprie tracce. Ma la sua fuga non è durata a lungo, perchè è stato rintracciato da una volante della Questura di Treviso e arrestato. 

A finire in manette L.Z., 40enne residente a Treviso che martedì sera a Vascon di Carbonera si è piazzato in mezzo alla strada per bloccare lo scooter. Il giovane malcapitato stava rientrando a casa dopo una giornata di lavoro. Si è fermato. Il 40enne gli ha intimato di consegnargli tutto quello che aveva. Al minimo cenno di resistenza, il rapinatore lo ha trascinato in un canale adiacente alla strada e picchiato con molta violenza. 

Fortunatamente alcuni passanti hanno assistito alla scena e lanciato l'allarme alla polizia, raggiungendo poi la vittima per soccorrerla. Vistosi scoperto, il 40enne si è guadagnato la fuga tra i campi. Ma ormai era troppo tardi, la polizia stava arrivando. Gli agenti hanno raggiunto l'aggressore e gli hanno stretto le manette ai polsi con le accuse di tentata rapina e lesioni personali. Il ragazzo è stato curato al pronto soccorso, dove i medici gli hanno diagnosticato ferite guaribili in 25 giorni. 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento