Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Centro / Piazza Duca d'Aosta

Assalto all'Eurostar Vienna-Livorno: treno bloccato e preso a sassate

Preso di mira dai tre rapinatori, nella notte tra sabato e domenica, l'Eurostar proveniente da Vienna e diretto a Livorno. Uno dei malviventi è stato preso e consegnato alla Polizia di Treviso. Due sono fuggiti

Paura per un gruppo di austriaci sul treno Vienna - Livorno, stanotte, per la presenza di tre rapinatori a bordo, tra Conegliano e Treviso.

I malviventi erano riusciti a introdursi sull'Eurostar, intenzionati a razziare le borse dei passeggeri. L'allarme è stato dato da tre passeggeri austriaci, due uomini e una donna, che hanno colto in flagrante un kosovaro di 57 anni mentre frugava nel loro scompartimento. Tra i turisti e il ladro è nata una colluttazione, in seguito alla quale il kosovaro è stato bloccato.

Nel frattempo però i due complici sono riusciti a scappare, azionando il freno di emergenza del treno. Scesi dal convoglio, fatto ripartire subito, i due avrebbero cominciato a prendere a sassate i finestrini dell'Eurostar.

Una volta raggiunta la stazione di Treviso, il 57enne è stato consegnato alle volanti della Polizia e arrestato per rapina impropria, danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Ricercati i due fuggitivi, mentre il gruppo di austriaci ha potuto proseguire il suo viaggio verso la città toscana, dove sporgeranno denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto all'Eurostar Vienna-Livorno: treno bloccato e preso a sassate

TrevisoToday è in caricamento