menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacciato al semaforo e rapinato del suo furgone a Maser

La vittima è un dipendente di un'azienda che gestisce gli incassi delle slot machine. Il malvivente è fuggito a bordo del suo veicolo

MASER - Pomeriggio di paura per il conducente di un furgone che si è ritrovato in balia di un bandito in mezzo alla strada. La vittima stava attendendo il verde per poter ripartire quando un uomo, che ha tentato di nascondersi con una parrucca, lo ha minacciato e fatto scendere dal veicolo. 

Il malcapitato, dipendente di un'azienda che gestisce gli incassi delle slot machine, è stato costretto ad assecondare il malvivente che in pochi secondi ha premuto l'acceleratore e se n'è andato. Il fatto è accaduto lungo la Schiavonesca Marosticana dopo l'ora di pranzo. 

Alla vittima non è rimasto che chiamare i carabinieri che hanno diramato le ricerche in tutta la zona nel tentativo di rintracciare il furgone rubato. All'interno del veicolo ci sarebbero state delle borse contenenti denaro per diverse migliaia di euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento