menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una pattuglia dei carabinieri all'entrata di Bibione

Una pattuglia dei carabinieri all'entrata di Bibione

Minacciato e rapinato in spiaggia a Ferragosto: la vittima è un 14enne

Il giovane di Oderzo, in vacanza a Bibione, stava rincasando quando è stato fermato da quattro ragazzi che, sotto la minaccia di un coltello, gli hanno rubato lo zaino

Prima è stato accerchiato da quattro ragazzi, forse albanesi residenti in zona, e poi sotto la minaccia di un coltello è stato vittima del furto dello zainetto che aveva con sé e contenente documenti e pochi euro. Questa la spiacevole serata di Ferragosto che ha passato un 14enne di Oderzo in vacanza a Bibione (VE). Il ragazzino, una volta rapinato, è rincasato come nulla fosse ma al mattino seguente, smaltita la paura, ha raccontato tutto ai genitori che lo hanno successivamente accompagnato dai carabinieri per sporgere denuncia. Appurati i fatti, come riporta "il Gazzettino", sul caso indagano ora i militari della nota città balneare veneziana che sono già alla ricerca di possibili immagini utili dalle telecamere di sicurezza presenti nell'area dell'aggressione, soprattutto quelle di via Acquario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Monastier, nuova tecnica 3D per gli interventi a spalla e ginocchio

  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento