Rapina all'Hair Beauty di Mogliano: cassiera aggredita da due ladri

Due malviventi stranieri sono entrati in azione nel tardo pomeriggio di venerdì 7 febbraio in Via Zara a Mogliano Veneto. Uno è stato arrestato, l'altro è fuggito a mani vuote

In foto: il luogo della rapina poco dopo l'intervento dei carabinieri (Immagine tratta da Facebook)

Attimi di terrore verso le 18.30 di venerdì in Via Zara a Mogliano Veneto. Due cinquantenni bianchi di origini straniere sono entrati a volto scoperto nel negozio di cosmesi "Hair beauty", strattonando la commessa per farsi consegnare l'incasso della giornata. Stando alle prime testimonianze, l'intervento provvidenziale dei carabinieri sul posto è stato fondamentale per fermare uno dei due malviventi che è stato subito arrestato. Si tratta di un 50enne georgiano accusato ora di tentata rapina in concorso. Il secondo ladro, invece, è riuscito a fuggire a mani vuote ed è attualmente ricercato dalle forze dell'ordine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un colpo che ha creato grande scompiglio in Via Zara dove diversi passanti hanno assistito increduli alla scena mentre alcuni clienti del negozio hanno avuto il coraggio di chiudere all'interno dello stesso il 50enne georgiano poi arrestato. La commessa aggredita dai ladri nel negozio non ha comunque subito lesioni, anche se lo spavento è stato davvero tanto visto che mancava ormai poco all'orario di chiusura e i due banditi ne hanno approfittato per entrare in azione prima che l'incasso di giornata venisse messo al sicuro, spostandolo dal registratore di cassa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento